torna alla home page

La Fondazione CRT, che da sempre sostiene qualificati progetti di ricerca attivati dalle Università piemontesi, dal Politecnico di Torino e da istituti nazionali e regionali, ha deciso di intervenire in modo organico nel settore dando vita al Progetto Lagrange. A garanzia dell'elevato livello di eccellenza che si intende perseguire, il coordinamento scientifico verrà realizzato dalla Fondazione ISI (Istituto per l'Interscambio Scientifico), di cui la Fondazione CRT è uno dei soggetti fondatori, fin dal 1983. Il terreno della ricerca che si intende sostenere attivamente è quello che abbiamo voluto definire come Sfida dei sistemi complessi, divenuta ormai una sorta di paradigma della modernità.

Si è ritenuto, infatti, che Torino e il Piemonte abbiano raggiunto in settori quali l'informatica, la biologia, la fisica quantistica, la neuroscienza e l'economia, livelli di eccellenza riconosciuti sia sul piano nazionale sia internazionale, che consentono - insieme al contributo di altre discipline - di raccogliere l'ambiziosa sfida della comunità scientifica della "complessità" per progettare, mappare e sviluppare questo territorio interdisciplinare.

Aver scelto di intitolare questo progetto a Lagrange, il più grande matematico e scienziato che sia nato e vissuto a Torino e in Piemonte, è una precisa indicazione sul metodo di lavoro.
Lagrange rappresenta, infatti, l'economia della Natura e il mistero della nostra capacità di conoscerla. C'è un principio generale nella scienza, affascinante per la semplicità e la potenza concettuale che possiede, che ha la forza di un paradigma assoluto: il principio di minima azione.
Esso ha attraversato indenne gli straordinari sviluppi delle scienze fisiche e della loro struttura, anche quelli più recenti, che pure tanto hanno inciso sulle nostre modalità di rappresentare le leggi della natura.

Il Progetto Lagrange intende seguire proprio il principio di minima azione ricercando sia un effetto moltiplicatore delle risorse investite dalla Fondazione CRT, sia evitando inutili duplicazioni di progetti e organizzazioni esistenti.

link contatti english version